PRODOTTI TIPICI

I Prodotti Tipici del Piceno

Oggi sentiamo spesso parlare di mondo globalizzato e forse non abbiamo coscienza di tutte le sue ricadute, non solo per i prodotti e le aziende, i due ambiti a cui i media danno la maggior risonanza. Vorrei porre l’attenzione al rapporto tra globalizzazione e territori ed in particolare sull’immagine che abbiano, ciascuno di noi,  della nostra identità, di una propria riconoscibilità, in primis all’interno delle località dove si vive. Spesso ci si scontra con i paesi o città vicine, non solo calcisticamente, ponendo gli accenti sulle diversità nel senso più dispregiativo o perlomeno poco costruttivo a futuri rapporti di vicinanza e sviluppo. Tutte associazioni mentali, apparentemente semplici o semplicistiche, non sta a me giudicarle, ma in realtà molto importanti se proiettate in un contesto globale perchè ci allontanano da possibili nuove aree di sviluppo locale, spingono ad esempio a decidere una destinazione di un viaggio o incentivare affari. Pensiamo ora ai nostri territori colpiti dal devastante Terremoto dell’estate 2016, accompagnandoci per tutto l’autunno, ed all’immagine che nel mondo abbiamo potuto suscitare. Queste premesse ci inducono ad esaminare in particolare, il futuro potenziale del nostro territorio. Quello dell’Alto Tronto per capirsi, non tanto perché siano nati all’ombra di due Parchi Nazionali, Monti della Laga e Monti Sibillini, ma perché ora sono soprattutto conditi con quella che in Italia e all’estero è conosciuta come tragedia immane. Per tornare a sperare ed amare il nostro territorio dobbiamo prenderci la briga di vedere da vicino quali elementi culturali possiamo valorizzare in termini territoriali. Fatto rilevante per chi voglia mettere, anche solo un’idea nuova in testa alla gente e quindi lottare con i contenuti che già vi albergano, forse atavicamente e soprattutto mostrarla come un’opportunità già pronta. Per Acquasanta Terme, Arquata del Tronto ed per il loro circondario i Prodotti Tipici possono rappresentare il punto di partenza per una rinnovata opera di valorizzazione Culturale ed Economica ed in futuro anche turistica, nazionale ed internazionale. Possono costituire infatti un formidabile veicolo anche di promozione, rendendoli  noti e accompagnandoli nel loro nome, con il nome della città. Il canale principale, soprattutto per la rilevanza che inducono, sono i Motori di Ricerca web, la porta del Mondo. Pensiamo al loro impatto sulla società globale, chiunque intuisce il loro capitale conoscitivo inestimabile ed evocativo di rapida fruizione. Si possono aprire a questo punto scenari di attività molto importanti che possono essere implementati su temi diversi ed essere veicoli di dignità locale e di innovazione. Ciò che viene dalla natura è un prodotto beato che valorizza gli sforzi umani come i più nobili. Un ruolo rilevante potrà averlo, anche nella difficoltà del momento, il piccolo produttore anche dinanzi alle logiche schiaccianti della modernità. Suggestioni nuove che rappresentano, attraverso un nome, la reputazione dei nostri Prodotti Tipici e tutto quello che possono suscitare in termini di emozioni, capaci da indurre il consumatore a scelte meditate e consapevoli.

Scrivi commento

Commenti: 8
  • #1

    Anna Groover (mercoledì, 01 febbraio 2017 18:12)


    Hi! This post couldn't be written any better! Reading this post reminds me of my good old room mate! He always kept chatting about this. I will forward this write-up to him. Pretty sure he will have a good read. Thanks for sharing!

  • #2

    Felix Sampson (mercoledì, 01 febbraio 2017 18:36)


    Great article. I will be dealing with some of these issues as well..

  • #3

    Iona Cavalier (sabato, 04 febbraio 2017 04:42)


    Wow, this post is good, my sister is analyzing these things, therefore I am going to inform her.

  • #4

    Theola Bower (sabato, 04 febbraio 2017 06:14)


    hi!,I really like your writing very a lot! proportion we be in contact more about your article on AOL? I need a specialist in this house to resolve my problem. May be that is you! Looking ahead to see you.

  • #5

    Lee Dowless (sabato, 04 febbraio 2017 23:57)


    I blog quite often and I really appreciate your information. This article has truly peaked my interest. I will take a note of your website and keep checking for new information about once a week. I subscribed to your Feed too.

  • #6

    Lavenia Aguinaga (mercoledì, 08 febbraio 2017 10:21)


    It's going to be end of mine day, except before ending I am reading this great post to improve my knowledge.

  • #7

    Chrystal Levell (giovedì, 09 febbraio 2017 13:13)


    Hello! This is kind of off topic but I need some help from an established blog. Is it very difficult to set up your own blog? I'm not very techincal but I can figure things out pretty fast. I'm thinking about making my own but I'm not sure where to begin. Do you have any ideas or suggestions? Thanks

  • #8

    Giacomo Eupizi (giovedì, 09 febbraio 2017 18:34)

    Hello Chrystal is not very hard to do a blog. Suggestion for you may be to look for the typical agricultural products of your country. Tell it, its history, customs of the past, interwiew older people are a precious help, photos.